Semi di Loto per una pelle più sana!

Una manciata di semi di loto per migliorare la qualità della pelle? E non solo!

Il loto, di cui non si “butta via nulla” è una pianta estremamente usata nella medicina cinese. In particolare i semi di loto si trovano piuttosto comunemente nei negozi di alimenti cinesi in Italia.

Essi sono considerati astringenti e possono essere utili per gli organi zang : milza, rene e cuore. Il sapore dolce e le loro qualità nutrienti migliorano le funzioni della milza, per cui possono aiutare a fermare la diarrea associata a deficit di qi.  Hanno anche proprietà calmanti dello shen, per cui alleviano irrequietezza, palpitazioni e insonnia.

Alcuni autori ne suggeriscono l’impiego anche in soggetti con insufficiente funzionalità del rene correlata a problemi sessuali. Inoltre, le parti interne dei semi, o gli embrioni verdi amari, sono considerate avere qualità rinfrescanti molto forti, che potrebbero essere usate per trattare il calore patogeno del cuore.

E arriviamo ai benefici per la pelle.

I semi di loto sono usati da molti secoli in Cina per le loro proprietà nutrienti e abbellenti della pelle. Secondo la MTC possono aiutare a rendere la pelle più lucente e a rimuovere l’acne.

Aiutano inoltre a “calmare la mente” e dato che, nella nostra società, lo stress è una delle ragioni principali che può causare problemi a corpo e mente, avendo un impatto diretto sulle condizioni della nostra pelle, ecco che anche attraverso la loro azione “calmante” i semi di loto possono risultare utili a migliorare le condizioni della nostra pelle.

Come utilizzare i semi di loto?

Di solito, i semi  che si acquistano sono essiccati. Dopo l’acquisto, è necessario immergerli nell’acqua per circa 4 ore. Dopo averli ammorbiditi, saremo in grado di eliminare la parte centrale all’interno dei semi. Di solito gli embrioni vengono tolti per rendere meno forte la minestra o la tisana.

Ricetta:

Semi di loto e fungo bianco (tremella).

Ingredienti: 20 semi di loto, 1 fungo bianco

Istruzioni: Immergere il fungo bianco in acqua per circa 4 ore; nel frattempo, in un altro contenitore mettere a bagno i semi di loto per circa lo stesso tempo. Quando il fungo bianco si è ammorbidito, mondarlo dalla parte inferiore e tagliarlo a pezzetti. Quando i semi si sono ammorbiditi rimuovere gli embrioni al centro dei semi. Mettere sia il fungo bianco che i semi di loto in una pentola e coprirli d’acqua. Portare ad ebollizione a fuoco medio, poi continuare la cottura a fuoco lento per circa 1 ora, fino a quando il fungo bianco diventa morbido e un po’ appiccicoso. Servire come zuppa.

Il colore bianco di fungo e semi è collegato al polmone. In medicina cinese il tessuto collegato all’organo polmone è la pelle, da cui gli alimenti bianchi sono usati per dare beneficio a polmone e pelle.

Un pensiero su “Semi di Loto per una pelle più sana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...