La festa dei Morti in Cina

In Cina la festa dei Morti è chiamata della “Pura Chiarezza” ed è un’antica festa tradizionale che cade nel terzo mese lunare (all’incirca in aprile) quando la primavera risplende e l’aria è tersa (per questo è stata chiamata della Pura Chiarezza).

Vi è l’abitudine di spazzare le tombe, venerare gli antenati, fare una gita fuori porta e portare un ramoscello di salice tra i capelli (che sembra abbia il potere di allontanare demoni e catastrofi).

festa morti 1

La tradizione cinese prevede il rispetto per gli anziani e il ricordo e il culto degli antenati defunti, perciò tradizionalmente, nel giorno dei Morti tutte le famiglie si recavano in campagna  a rendere omaggio e a spazzare le tombe degli antenati: si levavano le erbacce, si aggiungeva terra nuova, si accendevano incensi davanti alla tomba e si disponevano sulle tombe cibo e soldi di carta per mostrare il proprio affetto e il rispetto verso gli antenati.

morti 2

Oggi con la pratica della cremazione e l’abolizione delle sepolture in terra  le tombe in campagna sono di gran lunga diminuite. Però l’omaggio agli antenati è ancora valido e diventa, per i cinesi moderni, un modo per organizzare una gita fuori porta con la famiglia e stare all’aria aperta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...