Fave: proprietà dei baccelli

Questo studio è finalizzato a studiare la composizione chimica (prossimale, minerali, acidi grassi e composti fenolici) e le attività in vitro (antimicrobico, scavenging radicale, anti-acetilcolinesterasi e denaturazione delle proteine) e in vivo (effetti anti-diabetici e anti-protettivi in topi diabetici indotti da allossano) delle attività biologiche di baccelli di fave(BBP).

I risultati hanno mostrato che i BBP hanno un contenuto di fibre alimentari elevate (57,46%), carboidrati (18,93%) e proteine ​​(13,81%) rispetto a un basso contenuto di grassi (<1%) che contribuisce a un valore energetico basso di 139,24 kcal per 100 g.

La profilazione degli acidi grassi mostrava un’abbondanza degli acidi α-linolenico e linoleico essenziali polinsaturi, con un’eccellente qualità nutrizionale come rivelato dai loro bassi indici aterogenici e trombogenici e dalle loro proprietà ipocolesterolemizzanti. L’estratto di metanolo che mostrava il più alto contenuto totale di fenoli, flavonoidi e tannini è risultato essere l’estratto più attivo in termini di attività antimicrobica e anti-radicale. Nei topi diabetici indotti con alloxan, la somministrazione orale di un estratto di metanolo (500 mg per kg di peso corporeo) ha attenuato gli elevati livelli di alanina aminotransferasi (ALA), aspartato aminotransferasi (AST) e attività di fosfatasi alcalina e urea, acido urico, e creatinina. Ha normalizzato efficacemente lo stato dei profili lipidici, ha mitigato lo stress ossidativo attraverso l’attivazione di enzimi antiossidanti (CAT, GPx e SOD) e ha alleviato i cambiamenti istopatologici mediati dallo stress ossidativo nel pancreas, fegato, rene e testicolo. L’analisi composizionale di HPLC-PDA-ESI-MS / MS ha rivelato la presenza di flavan-3-ols (catechina, epicatechina e loro derivati), flavoni (derivati ​​dell’apigenina) e flavonoli (glicosidi di quercetina e kaempferolo), tra gli altri.

Questi risultati suggeriscono che i baccelli delle fave possono essere un alimento funzionale efficace per la gestione del diabete e delle sue complicanze.

Food Funct. 2018 Mar 28. doi: 10.1039/c8fo00055g. [Epub ahead of print]

Broad bean (Vicia faba L.) pods: a rich source of bioactive ingredients with antimicrobial, antioxidant, enzyme inhibitory, anti-diabetic and health-promoting properties.

Mejri F1, Selmi S2, Martins A3, Benkhoud H2, Baati T2, Chaabane H2, Njim L4, Serralheiro MLM5, Rauter AP3, Hosni K2.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...