Un pò di zafferano contro l’ossidazione…

Questo studio ha valutato l’effetti dell‘integrazione con lo zafferano nel miglioramento della colite ulcerosa.

Lo zafferano è infatti conosciuto per essere in grado di migliorare lo stress ossidativo, che svolge un ruolo importante nella colite ulcerosa.

Sono stati inclusi nello studio 80 pazienti con colite da lieve a moderata, e sono stati divisi in due gruppi: uno di intervento, nel quale erano somministrati giornalmente 100 mg di zafferano) e uno placebo dove ai pazienti erano somministrati 100 mg di maltodestrine.

Dopo otto settimane, sono stati valutati i parametri di incidenza del trattamento nei 75 partecipanti che hanno completato lo studio.

Il punteggio medio del questionario che misura l’indice di attività della colite è aumentato significativamente nel gruppo trattato con lo zafferano, rispetto al placebo. Così come i livelli sierici della capacità antiossidante totale, di superossido dismutasi e glutatione perossidasi.

Questi ottimi risultati hanno mostrato come lo zafferano alimentare possa essere efficace, se somministrato nelle quantità prescritte dallo studio, come terapia alternativa nel migliorare i fattori antiossidanti e ridurre la gravità della malattia nei pazienti con colite ulcerosa.

Per lo studio originale clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...