Trasformare una formula tradizionale in farmaco moderno? Possibile?

Nella medicina tradizionale cinese (MTC), sono ampiamente utilizzate varie combinazioni di erbe, con formulazioni molto precise.  Pur essendo molto usate però, in queste formule è spesso difficile decodificare le prove molecolari degli ingredienti che le compongono e questo crea maggiore difficoltà nello stabilire le loro specificità, stabilità e affinità.

Questo divario nella ricerca ha limitato di molto la generalizzazione di questa tipologia di farmaci e l’espansione della fitoterapia internazionale.
Per poter quindi modernizzare questi composti, rendendoli fruibili nel mercato farmaceutico, è necessario eseguire alcuni test molecolari.

Decotto Xiao Yao

In particolare, il decotto Xiaoyao, è una formula convenzionale a base di erbe, che si è dimostrata  efficace e sicura per molte malattie quali:  disturbo depressivo , indotto da stress ansia, epatite cronica B , carcinoma mammario , ipertensione , insonnia , infertilità anovulatoria e sindrome dell’ovaio policistico.

Questo decotto è stato anche segnalato per lenire le malattie del fegato, rinvigorire
la milza e modificare il contenuto dei neurotrasmettitori, come serotonina, noradrenalina e sostanza P .

Dal punto di vista della composizione molecolare, che possa quindi stabilire e definire le sue potenzialità terapeutiche e i suoi meccanismi d’azione, c’è ancora da esplorare.
Grazie al rapido sviluppo della bioinformatica, è emersa una nuova metodologia di ricerca, chiamata farmacologia di rete, che è stata applicata nelle ricerche sulle formule della medicina cinese.

Essendo lo Xiao Yao, un esempio piuttosto conosciuto e usato della fioterapia cinese, è stato scelto come oggetto della ricerca che punta a fornire un riferimento metodologico per chiarire gli aspetti scientifici base di queste formule fitoterapiche e poterle poi tradurre in farmaci moderni, più facilmente fruibili ed esportabili.

Per l’articolo originale e lo studio completo clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...