Automassaggio contro il mal di schiena!

Nell’era dello smart working e dell’isolamento, il rischio è quello di stare sempre seduti  e non muoversi nemmeno quel poco che serviva per andare da casa al posto di lavoro. Oppure di stare spaparanzati in divano, in posizioni più o meno casuali, davanti alla TV o al computer.

Per non parlare di chi, non dovendo o potendo lavorare, ha deciso di risistemare casa e fare pulizie di fondo, che quindi si muove ma potrebbe farlo in modo non del tutto corretto, preso dal ‘sacro fuoco’ del togliere la polvere!!

Questa breve introduzione per dire che…l’isolamento non aiuta un problema che era già piuttosto presente anche prima e che rischia di peggiorare in questo periodo: il Mal di Schiena!

Dal momento che anche noi fisioterapisti abbiamo dovuto fermarci per non influire negativamente sulla salute dei pazienti…bisogna cercare di arrangiarsi come si può!

In questo senso, la Medicina Tradizionale Cinese ci dà una mano, fornendoci un prezioso strumento: l’automassaggio.

Questa è una tecnica antica dove, attraverso il massaggio su specifiche zone o punti del corpo (legati all’ agopuntura) si possono alleviare o risolvere alcune patologie.

Vediamo cosa si può fare per il mal di schiena!

Qualche piccolo accorgimento…
  • Non farlo subito dopo i pasti, quando si ha fame o quando si ha la necessità di andare al bagno.
  • La forza, l’intensità e le manipolazioni devono essere appropriate (non sono semplici “carezze”, ma non ci si deve far male con eccessiva pressione).
  • Dopo il massaggio restare tranquilli.
  • L’ automassaggio deve essere svolto in una stanza pulita con una temperatura confortevole.
  • Ci si può posizionare nelle varie posture, cercando quella più confortevole.
  • La respirazione deve essere lenta e profonda all’inizio, la mente deve essere concentrata; nel momento in cui si trova la posizione di relax si può iniziare a respirare in modo naturale.
Detto questo…passiamo alla pratica!

Ecco la sequenza da seguire:

  1. In piedi, posizione rilassata. Percepire la respirazione e concentrarsi. Palmi delle mani una verso l’altra tenute all’altezza tra pube e ombelico, e immaginare una “palla”. Ruotare le mani in senso orario 10 volte e in senso antiorario 10 volte come se volessi ruotare la palla che ho tra le mani. Posizionare i palmi sulla zona lombare e percepire il calore.
  2. Frizionare la zona lombare: con entrambi i palmi dalla zona delle costole fino alle natiche.
  3. Frizionare la zona dei fianchi e dell’addome: con entrambi i palmi delle mani nella zona che va dalle costole alle anche e davanti fino al pube.
  4. Picchiettare la zona addominale: con il bordo laterale della mano tenuta aperta e tesa ma morbida, dare dei colpetti lungo la linea che collega le spine iliache al pube.
  5. Picchiettare la zona lombare: con le mani chiuse a pugno tenuto leggermente aperto e morbido, dare dei colpetti a tutta la zona lombare. In modo alternato e in modo simultaneo.
  6. Impastare BL23: con le mani chiuse a pugno, appoggiare le nocche nella zona del punto Shenshu (BL23, ai lati della colonna, in linea con le ultime costole) ed effettuare una manovra di impastamento energica in modo da avvertire la sensazione in profondità.
  7. Picchiettare lungo le gambe:  con le mani chiuse a pugno tenuto leggermente aperto e morbido, dare dei colpetti lungo il bordo laterale degli arti inferiori scendendo fino al piede e tornare su picchettando la parte interna degli arti inferiori dalla caviglia fino all’interno coscia. Se si fa fatica con la zona lombare è possibile fare una gamba alla volta appoggiando il piede su una sedia.

Qui trovate un breve video dove vi spiego tutta la sequenza mostrandovi le posizioni corrette ! 😉

Questo vi aiuterà a percepire meglio il vostro corpo e a capirlo, in modo da allenare la vostra consapevolezza corporea e prendersi allo stesso tempo, cura di voi stessi ( un’ abitudine preziosa che potrà aiutare anche noi fisioterapisti quando avrete bisogno di un trattamento in situazioni meno facili da risolvere!)

Buon massaggio a tutti!

Ft Bisello Anna

Fisioterapista presso Poliambulatorio Prosa

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...