Trattamento dell’insonnia con l’agopuntura: lo studio continua

Il disturbo dell’insonnia è piuttosto comune e la pratica clinica lo ha spesso trattato con l’agopuntura ad aghi caldi (ovvero con una terapia che unisce agopuntura e moxibustione).  Questo studio propone una revisione sistematica dei casi e una meta-analisi al fine di avere dati sempre più certi per il trattamento di questo disturbo.

METODI: Cercheremo le letterature di WNA (Warm needle acupuncture) randomizzati e controllati (RCT) per l’insonnia in 9 database elettronici, tra cui 5 database inglesi [PubMed, Web of Science, EMBASE, il registro Cochrane Central of Controlled Trials (Cochrane Library) e WHO International Clinical Trials Registry Platform (TCTRP)] e 4 banche dati cinesi [CNKI (Chinese National Infrastructure), Chinese VIP Information, Wanfang Database e Chinese Biomedical Literature Database (CBM)].

L’outcome primario sarà il valore di qualità del sonno del paziente e quello secondario includerà biochimici, indicatori punteggio totale sull’indice di gravità dell’insonnia, qualità della vita, eventi avversi causati da WNA e cambiamenti di sintomo nel quadro della medicina tradizionale cinese. La selezione degli studi verrà eseguita dal software EndnoteX7. Tutte le analisi saranno condotte utilizzando il software RevMan V5.3.

RISULTATI: Questo studio fornirà una sintesi razionale delle attuali evidenze per l’efficacia del trattamento di agopuntura con ago caldo nei casi di insonnia.

CONCLUSIONE: La conclusione di questo studio fornirà prove per giudicare l’efficacia e la sicurezza di WNA sull’insonnia.

Per leggere l’articolo originale clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...