Medicina Cinese: tonificare con l’Astragalo

La Medicina Tradizionale Cinese da sempre usa l’Astragalo per tonificare l’Energia, sostenere le difese immunitarie e rinforzare la ‘superficie’ del corpo: cioè viene utilizzato come immunostimolante e tonico. Astenia, inappetenza, pallore, dispnea, insonnia, sudorazione spontanea, facilità ad ammalarsi sono alcuni dei sintomi per cui i medici che praticano la Medicina Cinese consigliano l’astragalo.

L’Astragas membralunaceus (Huang-Qi) è una pianta appartenente alla famiglia delle Fabaceae, la cui droga è la radice costituita per la maggior parte da polisaccaridi (che compongono il 22% dell’estratto), flavonidi e saponine triterpeniche (astragaloside). .

Le proprietà immunostimolanti e anti infiammatorie dell’astragalo sono attribuite alle saponine triterpeniche (astragaloside) che sono in grado di aumentare l’attività della fosfatasi CD45. Questa fosfatasi potenzia la trasduzione del segnale generata dalla recezione dello stimolo antigenico.

Uno dei meccanismi immunostimolati dell’astragalo è la regolazione delle famiglie linfocitarie ed il ripristino della normale funzione immunitaria umorale. Infatti, si è osservato che l’astragalo può indurre l’attivazione di T-cell, regolare il bilanciamento tra linfociti T Cd4 e Cd8, inibire le citochine pro-infiammatorie e la via di segnale dell’NK-kB. Inoltre, si ipotizza che l’attivazione delle cellule stimoli la produzione di interferone mediata dalla CD45 protein-tirosin fosfatasi, che può avere un ruolo protettivo nella prevenzione di malattie mediate dal sistema immunitario.

Gli effetti della somministrazione di astragalo normalmente si verificano già dopo 24 ore dalla prima assunzione e continuano per 7 giorni. L’aumentata espressione di interferone-gamma può spiegare anche l’utilità dell’astragalo nei pazienti con asma: infatti si reduce la predominanza di cellule Th2, la popolazione linfocitaria deputata alle risposte allergiche. Dal punto di vista delle possibili interazioni farmacologiche, i trattamenti a base di astragalo hanno dimostrato un significativo miglioramento del profilo di tossicità di farmaci somministrati contemporaneamente.

Queste proprietà farmacologiche evidenziano il motivo del millenario uso di questa pianta in Medicina cinese e forniscono una nuova direzione per la ricerca successiva e l’applicazione clinica di questa erba tradizionale.

Per l’articolo originale clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...