La prevenzione mette l’abito invernale…

Parliamo spesso di prevenzione, di come mantenersi in buona salute e del nutrire la vita. Ma la regola da tenere sempre presente è che…le regole cambiano a seconda della stagione!

Il principio di Medicina Cinese che ci indica proprio questo concetto è quello di “Obbedire alle leggi dello yin e dello yang“.

Cosa significa?

Semplicemente che l’individuo durante la sua esistenza dovrebbe adattarsi alle leggi del cambiamento del clima e dell’ambiente naturale. Dovrebbe cioè seguire e rispettare i cambiamenti stagionali e porre particolare attenzione ai fattori atmosferici. Questo comprende da un lato lo stretto legame tra ciclo stagionale e cronobiologico dell’organismo, dall’altro pone attenzione a non “andare contro natura”, nel vestire, nell’alimentarsi, nelle proprie attività.

Un ragionamento talmente ovvio che spesso non lo rispettiamo!

Molte volte la causa è da ricercarsi nella frenesia del lavoro e del mondo in cui viviamo, che non permettono veramente di rispettare i nostri ritmi interni. Ma è anche vero che molto spesso ne siamo totalmente inconsapevoli e quindi, anche quando il tempo ci sarebbe…continuiamo con la velocità, senza darci un ritmo più umano.

E’ importante prima di tutto essere consapevoli di ciò che ci fa bene, di fare un po’ più attenzione a quello che ci dice il corpo, per poi imparare a gestire meglio che possiamo le sue esigenze nonostante le limitazioni in cui viviamo.

Fatta questa premessa, vediamo cosa dice la Medicina Cinese a proposito dell’inverno…

Adattarsi alle stagioni: Inverno

Quali sono le caratteristiche di questa stagione?

È la stagione più fredda dell’anno, è quella con eccesso di qi yin (freddo) e nella quale ogni cosa va verso l’interno, si nasconde. In questo periodo il qi yin (ossia il freddo) è in eccesso mentre il qi yang (ossia il calore) si nasconde, va verso l’interno per non essere disperso.

È un mondo caratterizzato dall’elemento freddo dove tutte le cose nascondono la loro vitalità: alberi e piante si disseccano, cadono le foglie che si spargono, insetti e molti animali vanno in letargo.

Anche il qi yang del corpo umano rimane all’interno e questo fa si che le funzioni metaboliche dell’organismo siano in uno stato relativamente più lento, rallentate.

La indicazioni per “preservare la salute” in inverno dovrebbero quindi conformarsi sulla caratteristica del qi yang, il quale si nasconde e va in letargo, per evitare il freddo e preservare il calore mantenendo l’equilibrio yang e yin.

Insomma, seguire un po’ quello che fanno animali e piante!!!

Ma poichè abbiamo uno stile di vita totalmente diverso…nel prossimo articolo vedremo come adattare questo consiglio al nostro essere…umani! 😀

Un pensiero su “La prevenzione mette l’abito invernale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...