Oncologia integrativa: no al fai da te

Nei pazienti oncologici, spesso il mancato alleviamento dei sintomi o semplicemente la necessità o il desiderio di un approccio più olistico rispetto alle cure tradizionali, portano a ricercare cure alternative e medicine complementari.

Ma a volte, l’utilizzo di queste soluzioni senza un percorso tracciato, può avere un impatto negativo sia sugli esiti clinici che sulla sopravvivenza stessa dei pazienti.

L’oncologia integrativa è un campo incentrato sul paziente e che utilizza cure oncologiche derivanti da tradizioni diverse, come pratiche mente-corpo, prodotti naturali e modifiche dello stile di vita assieme a trattamenti convenzionali per il cancro. In questi percorsi si dà priorità alla sicurezza e alle migliori prove scientifiche disponibili per offrire adeguati interventi terapeutici che vadano di pari passo con le cure convenzionali.

Questa recensione riassume i principi di base dell’oncologia integrativa e come si distingue dalla medicina alternativa e fornisce una guida pratica per l’applicazione efficace degli interventi di medicina complementare e alternativa nella cura del paziente a tutto tondo.

Inoltre, vengono raccomandate alcune risorse utili per pazienti e clinici vengono dati suggerimenti utili su come sviluppare e attuare un programma integrativo di oncologia e affrontare le sfide attuali nel settore.

Per lo studio clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...