L’agopuntura e la sua efficacia secondo l’OMS

Secondo il rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) sull’efficacia dell’agopuntura, gli studi dimostrano che è efficace nel trattamento di molte patologie.

Infatti, sebbene l’agopuntura sia spesso utilizzata come misura per alleviare sintomi come il dolore, può anche alterare la patogenesi della malattia per aiutare la guarigione o dare sollievo.

Difficoltà nel capire come funziona l’agopuntura

Ciò che è difficile è il fatto che l’agopuntura può agire in entrambi in modi opposti. Ad esempio, abbassa la pressione sanguigna nei pazienti con ipertensione e la eleva nei pazienti con ipotensione o bassa pressione sanguigna. Quello che è dimostrato è che raramente peggiora la condizione.

Il pericolo sta nell’applicazione inappropriata della terapia. L’agopuntura ha infatti delle limitazioni: anche in condizioni in cui è indicata, potrebbe non funzionare specialmente se l’individuo non è adeguatamente pronto.

L’agopuntura è efficace per:

Sollievo dal dolore

L’efficacia dell’analgesia da agopuntura è già stata stabilita negli studi clinici. Rispetto ai trattamenti fittizi del placebo, l’agopuntura è efficace nel trattamento del dolore cronico. Nel dolore cronico può essere paragonabile anche alla morfina.

A causa degli effetti collaterali della terapia farmacologica a lungo termine per il dolore e dei rischi di dipendenza, l’agopuntura sta emergendo come l’analgesia o antidolorifico preferito nel dolore a lungo termine di articolazioni o artrite. Ciò include spondilite cervicale o dolore al collo, periartrite della spalla, fibromialgia, fascite, epicondilite (gomito del tennista), lombalgia, sciatica, artrosi con dolore al ginocchio, ecc.

L’agopuntura è utile anche nel trattamento dell’artrite reumatoide. Rispetto al trattamento standard con farmaci come l’allopurinolo, l’agopuntura ha dimostrato di essere efficace anche nella gotta. L’agopuntura col martelletto a fior di pruno, assieme alla coppettazione viene raccomandata per il trattamento dell’artrite gottosa.

È stato studiato l’uso dell’agopuntura per il trattamento del dolore cronico della testa e del viso. Agopuntura ha dimostrato di funzionare in cefalea tensiva, emicrania e altri tipi di mal di testa. Anche il  dolore facciale cronico, compresi i disturbi cranio-mandibolari di origine muscolare, possono essere trattati anche con l’agopuntura.

Colica biliare e renale

L’agopuntura è adatta per il trattamento dell’addome da dolore acuto. Le coliche biliari e renali sono due condizioni per le quali l’agopuntura può essere utilizzata non solo come antidolorifico ma anche come antispasmodico.

Dolore dopo infortunio, trauma o intervento chirurgico

Per le lesioni come le distorsioni, l’agopuntura non è utile solo per alleviare il dolore, ma anche per migliorare il recupero.

L’agopuntura come analgesico per alleviare il dolore postoperatorio è stata molto studiata e provata negli studi. L’agopuntura è stata ampiamente utilizzata anche in odontoiatria in quanto aiuta ad alleviare il dolore postoperatorio di varie procedure dentistiche, tra cui l’estrazione dei denti, la devitalizzazione della polpa e la parodontite.

Parto

Durante il parto, l’analgesia da agopuntura può alleviare il dolore del travaglio e anche ridurre la durata del travaglio. Nel caso di contrazioni uterine indebolite può anche stimolare i muscoli uterini.

Disturbi nervosi

Agopuntura è molto indicata per il post-ictus.

Disturbi respiratori

L’agopuntura è stata utilizzata con successo nei disturbi respiratori come la rinite allergica.

Disturbi digestivi

L’agopuntura fornisce sollievo nel dolore addominale superiore o epigastrico. E’ indicata per lo spasmo gastrointestinale.

Il trattamento di agopuntura dà inoltre sollievo in caso di nausea mattutina, vomito post-operatorio e nausea e il vomito correlati alla chemioterapia. La sindrome del colon irritabile e la colite ulcerosa cronica possono essere trattate con l’agopuntura come misura terapeutica complementare o alternativa.

Disturbi del sangue

L’agopuntura è molto adatta per trattare la leucopenia o il basso numero di globuli bianchi.

Problemi urologici

Funziona anche nella ritenzione urinaria e in altri problemi urologici. L’agopuntura non è utile solo per alleviare la colica renale ma anche per l’espulsione di calcoli renali o renali. Alcuni disturbi sessuali sono spesso trattati con l’agopuntura, ma mancano prove di efficacia.

Malattie e condizioni ginecologiche e ostetriche

L’agopuntura è utile nella dismenorrea, allevia il dolore e regola la motilità dell’utero per facilitare il sanguinamento mestruale. E’ efficace anche nella sindrome premestruale.

Malattie del cuore

L’agopuntura è adatta per il trattamento della pressione bassa. E’ efficace anche per ipertensione lieve o moderata.

Disturbi psichiatrici

L’agopuntura viene sempre più utilizzata nei disturbi psichiatrici. Aiuta nella depressione (compresa la nevrosi depressiva), nella schizofrenia, nell’alcolismo e nella tossicodipendenza. Molti programmi di abuso di sostanze utilizzano l’agopuntura in aggiunta al trattamento convenzionale.

Malattie della pelle

Esistono pochi studi controllati relativi all’efficacia dell’agopuntura nelle malattie della pelle. Sono state riportate alcune prove a favore del trattamento dell’agopuntura dell’herpes zoster. L’agopuntura ha anche un effetto anti-prurito.

Per l’articolo originale clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...